Per un Carrello Elevatore Elettrico, la BATTERIA è l’organo più importante, che determina il buon funzionamento e il valore del carrello stesso. In base alla nostra esperienza, abbiamo notato che il cliente finale da poca importanza alla manutenzione della batteria, chiamandoci solo all’effettivo problema riscontrato, con notevoli costi di manutenzione a seguito. Per questo , vogliamo fare una guida per l’operatore per elencare i punti fondamentali per il mantenimento corretto: 1. Mantenere Pulita la Batteria dalla polvere e sporcizia, soffiandola con aria compressa almeno 2 volte a settimana. Chiamare il Tecnico Specializzato Almeno ogni tre mesi per il lavaggio completo e aspirazione acido cassone. 2. Non Scaricare Troppo, durante l’utilizzo, non scendere al di sotto della carica del 15 % , Una scarica più profonda danneggia la batteria e surriscalda i componenti elettrici del carrello elevatore, causando un notevole danno alla macchina, come componenti bruciati e la totale avaria del motore. Se la Tua batteria si scarica, è necessario un ciclo di ricarica completo almeno di 8 ore interrottamente. 3. Ricaricare solo una volta al giorno. È facile cadere nella brutta abitudine di ricaricare i carrelli elevatori durante le pause. La durata della vita di una batteria è determinata dai suoi cicli di ricarica (cioè dal numero di cicli di ricarica a cui è stata sottoposta). Le ricariche brevi comporteranno un costante declino dell'efficienza della batteria, fino a che non si ricaricherà più. 4. Verificare Livello Acqua. L'acqua gioca un ruolo cruciale nel funzionamento della batteria del tuo carrello elevatore. Lasciare che il livello dell'acqua scenda troppo in basso in una cella espone le piastre all'aria, permettendo che il materiale attivo delle piastre si asciughi e diventi fragile, causando un danno permanente. Per questo motivo, è essenziale che l'acqua distillata venga aggiunta alla batteria ad intervalli regolari, e infine cosa che non tutti sanno, bisogna fare il rabbocco dopo la ricarica, mai prima. 5. Controllare Stato Connessioni e Ossido. E’ molto importante controllare lo stato visivo delle connessioni, non si deve formare ossido o gonfiore delle giunzioni tra elementi e nel vano batteria. In questo caso chiamare subito un Tecnico Specializzato, per evitare possibili esplosioni. 6. Controllare Caricabatterie. Bisogna mantenerlo in un luogo asciutto e possibilmente pulito, soffiarlo con aria compressa da eventuali depositi di polvere, controllare che i cavi non si spelino e che i connettori non restino per terra per evitare che vengano calpestati. Ogni fine carica controllare i led test che sia tutto OK, che non ci siano errori. Per qualsiasi dubbio contattaci per un sopraluogo gratuito.